Vieni a scoprire il nostro territorio

Carne a chilometro zero: direttamente dal produttore al consumatore

 

Salumi, carni bovine e suine pronte a cuocere, di produzione propria!

 

Nella nostra macelleria, all'interno dell'Azienda Agricola, troverete le nostre carni di altissima qualità: sui nostri banchi potrete trovare carni che alleviamo direttamente nella nostra azienda agricola.

 

La nostra azienda agricola è specializzata nell’allevamento di bovini Limousine: è una razza francese che  riscuote molto successo sia tra i consumatori, per le ottime caratteristiche organolettiche della sua carne.

La sua carne è magra ed a grana molto fine, priva di fibre grossolane, qualità che persiste a qualsiasi età di macellazione che nel nostro caso avviene dopo i 18 mesi.

 

Questa passione, tramandata in decenni di esperienza, ci consente di ottenere carni di altissima qualità, ad un prezzo davvero concorrenziale.

 

Da noi puoi trovare tutti i tagli per fare Bolliti misti, Spettazini morbidi, Battute, Fettine, Arrosti e  Brasati!

 

Costine, braciole, salsiccia, capocollo…questi sono solo alcuni dei tagli di carne suina che potrete trovare in vendita sul nostro banco, ovviamente proveniente dal nostro allevamento.

 

Salumi  della grande tradizione piemontese di nostra produzione

 

Dal 1975 Pier Luigi ha affinato e riscoperto l'arte di produrre salumi tipici piemontesi, lavorando unicamente le carni dell'Allevamento, facendo riscoprire i sapori e prodotti che un tempo ogni famiglia faceva in casa: in ogni cantina era appeso  un salame, pronto da essere tagliato in compagnia di amici!

Prosciuttello Valsusa

è l'unico prosciutto crudo stagionato in Piemonte

 

Metodiche di lavorazione:

La salagione è effettuata a secco con sale per 15 giorni. Segue una giornata di asciugatura ed una pressatura con un peso di circa 3 chilogrammi per 3-4 giorni. Si ha poi un riposo di 100 giorni a 3-5°C, con un rivoltamento al giorno. Dopo il riposo si esegue un lavaggio e si stuccano le cuciture con la sugna.

La fase di stagionatura si protrae per 15-16 mesi con un rivoltamento alla settimana.

E’ ricavato da una coscia di suino che viene privata dell’osso prima della salatura, una particolare rifinitura permette di ricoprire tutta la carne, grazie anche ad una cucitura molto forte.

La salagione è effettuata a secco per 15 giorni, cui segue una giornata di asciugatura ed una di pressatura. Si ha poi un riposo di 100 giorni con un rivoltamento al giorno.

 

Dopo il riposo viene effettuato un lavaggio e le cuciture sono stuccate con la sugna.

Bondiola

 è un salume a pasta mista bovina e suina, speciale per la sua forma e la lunga stagionatura. Veniva un tempo consumato nelle più importanti occasioni di festa.

 

Metodiche di lavorazione:

La carne e il grasso sono tagliati a pezzi di circa 2 per 1 centimetro.

Si aggiungono spezie ed aromi più forti rispetto agli altri insaccati e si lascia riposare ed asciugare la pasta per circa 2 giorni e la si insacca nella vescica o in un budello di grande diametro. Il prodotto viene posto "a sudare" a circa 25 °C per altri 2 giorni, affinché perda acqua.

 

Un tempo il prodotto si faceva poi asciugare durante il giorno all’aperto, attualmente è posto per circa 10 giorni in una cella ventilata e poi in un locale umido e fresco (da 6 a 10 °C) per favorire la "fioritura", cioè la comparsa di muffe sull’esterno. La stagionatura dura da un minimo di 6 mesi fino a oltre un anno.

Mica

è un salame a grana medio grossa originario delle montagne valsusine, diffusamente usato per il modico costo in quanto, in alternativa al budello, si usavano erbe e farine di frumento e segale prodotte in casa.

 

Metodiche di lavorazione:

La carne è macinata a medio impasto (rete di 10 mm) e si aggiungono sale e aromi naturali. La pasta è messa poi in stampi di acciaio inox (un tempo di legno) del diametro di 15-18 centimetri e alti 4 centimetri. Si esegue una pressatura a mano, seguita da uno o due rivoltamenti. L’impasto così formato è passato in un contenitore con pepe macinato e poi in farina di segale per due-tre volte, finché lo strato di pepe e farina non raggiunge i 2-3 millimetri.

Il tutto è poi posto su ripiani di acciaio a temperatura di 23-24°C per 24 ore.

Si passa poi ad una cella ventilata (temperatura 17- 18°C), dove il prodotto è rivoltato una volta al giorno per 7-8 giorni. Infine la Mica è posta in un’altra cella a 3-7°C per almeno quaranta giorni.

In queste condizioni il prodotto, se ben coperto di farina, si conserva anche 7-8 mesi.

ORARIO DI APERTURA:

Venerdì e Sabato dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00

Per INFO e PRENOTAZIONI :

Manuela 0122 32722 - 348 92.98.409

Ti piace il nostro Agriturismo?

 

Condividi con i tuoi amici!

Camere e Monolocali

Tatiana Giai - 340 58.17.243

Ristorazione - Macelleria

Manuela Giai - 348 92.98.409

Allevamento e Commercio suini

Lorenzo Giai - 349 28.05.366

Allevamento e Commercio bovini - Macello

Maurizio Giai - 349 66.65.807

Agricola San Giuliano dei Fratelli Giai s.s. - San Giuliano di Susa - Borgata Chiodo 13 - 10059 Susa (TO) - ITALY - Tel e Fax +39 0122 32722

info@agricolasangiuliano.it - P. IVA IT11683310012 - privacy & cookie policy - Made by ideex.it